la storia dei miei denti – La Nuova Frontiera

libro  16,50

La storia dei miei denti


“Sono il miglior banditore d’asta del mondo, ma non lo sa nessuno perché sono un tipo discreto. Il mio nome è Gustavo Sánchez Sánchez, ma la gente mi chiama, credo affettuosamente, Autostrada. Posso imitare Janis Joplin dopo un paio di rum e cola. So interpretare i biscotti della fortuna cinesi. Riesco a far stare un uovo di gallina dritto sul tavolo, come faceva Cristoforo Colombo. So contare fino a otto in giapponese: ichi, ni, san, shi, ko, loko, sichi, hachi. So fare il morto a galla.”

Gustavo Sánchez Sánchez, soprannominato con affetto “Autostrada”, è un tipo discreto ma dalle straordinarie qualità: dopo un paio di rum e cola sa imitare Janis Joplin, riesce a far stare un uovo dritto su un tavolo come Cristoforo Colombo, sa contare fino a otto in giapponese, interpretare i biscotti cinesi della fortuna e fare il morto a galla. Ma è soprattutto il migliore banditore d’aste del mondo.  Nella sua folgorante carriera ha inventato la rivoluzionaria “asta allegorica” durante la quale non sono gli oggetti a essere messi in vendita, quanto le storie che gli danno valore e significato. In questo libro c’è la sua vita e il suo trattato sui pezzi da collezione, sui nomi propri e sul riciclaggio radicale.  Tutto il resto è solo letteratura. Scritto con eleganza, intelligenza e un’esilarante irriverenza La storia dei miei denti ci presenta un’acuta e inconsueta riflessione sul valore, la qualità e la creatività.

Questo fantasioso romanzo è narrato da un banditore d’asta chiacchierone che inventa una “iperrealtà” per gli oggetti in vendita… Un’opera estremamente affascinante e originale, scritta con uno stile vivace e divertente. – The New Yorker

Libri dello stesso autore
Condividi questo libro: