L-ultimo-dei-comanche-La-Nuova-Frontiera-Junior

libro  16,06  16,90

ebook  10,99

L’ultimo dei Comanche


«Il nostro territorio è sconfinato.
Siamo i Nokoni, nome che in lingua comanche significa “gli Erranti”. Sempre in movimento, seguiamo la transumanza dei bisonti. La terra è nostra madre, il sole è nostro padre. Le pianure sulle quali cavalchiamo non ci appartengono, ma il nostro territorio si estende a perdita d’occhio. L’erba alta, gli arbusti, le rocce, l’immenso cielo blu.
Ho poco più di tredici primavere ed è tutto quel che conosco del mondo.»

Ispirato a vicende reali, L’ultimo dei Comanche racconta la vita di Quanah Parker, figlio del grande capo Peta Nocona e di Cynthia Ann Parker, una donna bianca dagli occhi chiari, rapita da bambina dai Comanche. Quanah cresce, diventa guerriero, padre e capo. Lotta e resiste fino all’ultimo per salvare il suo popolo, i valori della sua cultura e le sue terre dal dominio dei coloni americani. Sullo sfondo, gli Stati Uniti di fine Ottocento: lo sviluppo della ferrovia, lo sterminio dei bisonti, la creazione delle riserve per le tribù superstiti e di conseguenza la fine di un’epoca e di un modello di vita. Con straordinaria forza e rara sensibilità Nathalie Bernard ci trasporta sulle grandi pianure americane restituendoci un’epica; ci racconta una storia bella e drammatica lasciando spazio a un messaggio di speranza e tolleranza.

Un romanzo coinvolgente che permette di immedesimarsi nei pensieri più intimi dei protagonisti. E la bellezza del mondo così come è percepita dagli Indiani d’America è condivisa con il lettore attraverso la grazia di un formidabile potere evocativo.
– Éclairs
Condividi questo libro:
Spedizioni gratuita con corriere se acquisti due libri