In arrivo!
Nessuno-accendeva-le-lampade_LNF-N

libro  15,00

ebook  9,99

Nessuno accendeva le lampade


“Al silenzio piaceva ascoltare la musica; ascoltava fino all’ultima risonanza e poi restava lì, riflettendo su quello che aveva sentito. I suoi giudizi si facevano attendere. Ma quando aveva preso confidenza, il silenzio interveniva nella musica: passava tra i suoni come un gatto dalla gran coda nera e li lasciava pieni di intenzioni.”

Nei dieci racconti di Nessuno accendeva le lampade Felisberto Hernández ci sorprende con immagini sconvolgenti e surreali, in cui non di rado gli oggetti o le singole parti dell’essere umano acquistano vita propria.
Sono storie immerse nella quotidianità, apparentemente normali, che pian piano scivolano verso altre dimensioni, sconcertanti e oniriche: strane forze costringono i protagonisti ad agire in modo imprevedibile, e vita e sogno iniziano a convivere trasgredendo le norme del reale.
Coniugando in maniera magistrale il ricordo e l’invenzione, lo humour e l’inquietudine, l’autore costruisce un geniale gioco di analogie e associazioni di idee che seduce chi ha la fortuna di leggerlo.

Felisberto Hernández è uno scrittore che non somiglia a nessuno: a nessuno degli europei e a nessuno dei latinoamericani, è un “irregolare” che sfugge a ogni classificazione e inquadramento ma si presenta ad apertura di pagina come inconfondibile. – Italo Calvino

Se non avessi letto i racconti di Hernández non sarei diventato lo scrittore che sono oggi. – Gabriel García Márquez
Libri dello stesso autore
Condividi: