In arrivo! Sconto 15%
Contro-i-figli-La-nuova-frontiera

libro  15,00  12,75

Contro i figli


“Figli! Il vetusto ma ancora potente precetto religioso (qualunque sia il credo l’evangelo della procreazione è sempre lo stesso) che, come un ventriloquo di una qualche divinità maschile, ci ordina di crescere, moltiplicarci, riempire la terra di successori e seguaci e proibisce, in latino o nelle lingue ritenute necessarie, e in modo del tutto irrazionale, qualsiasi metodo sicuro di contraccezione.
Figli, figli! Il sistema capitalista mette in scena un’altra crisi produttiva ed enfatizza un sospiro soffocato mentre impone sui corpi femminili una gestione privata, privatizzata, e priva di assistenza, e intanto lo Stato dà segni di un imminente collasso.”

Un essere funesto s’aggira arrogante per le coscienze delle donne: il messaggero della procreazione. Quest’angelo si fa scudo di una retorica ecologista ed efficientista per lanciare nuovi e imperiosi proclami a favore dell’allattamento prolungato, della dedizione totale insieme a una infinita lista di proscrizioni. “Credo che il fatto di non voler procreare o di non vedersi nel ruolo di madre dovrebbe poter essere considerato al pari di non aver mai sognato di diventare un’atleta olimpionica. Da quando avere un talento o un’inclinazione ci obbliga a svilupparla?” dice Meruane mentre leva alto il suo grido per metterci in guardia contro le tesi attuali che promulgano la centralità dei figli, convertendoli in piccoli tiranni delle nostre abitazioni, e contro un nuovo modello conservatore di maternità che mira a relegare nuovamente le donne alla prigionia domestica. Diretto e sarcastico, Contro i figli affronta una delle questioni più importanti e meno trattate dei nostri tempi: la pressione sociale che attanaglia le donne che rifiutano la maternità.

Contro i figli è un grido […] scagliato contro la sempre crescente tirannia dei figli che hanno convertito i genitori in schiavi. — Vice

Meruane lo dice chiaramente: viviamo divise tra la casa e il lavoro, tra l’obbligo di essere madri e il desiderio di libertà in un sistema asfissiante. — El País
Libri dello stesso autore
Condividi questo libro:
Spedizione gratuita con corriere per ordini superiori a 25,00 €