Marta-Silvetti-La-Nuova-Frontiera

Marta Silvetti (Roma, 1985) si è specializzata in traduzione letteraria presso l’Università La Sapienza di Roma e ha conseguito il Master per Redattori Editoriali presso l’Università di Urbino Carlo Bo. Per La Nuova Frontiera ha tradotto i romanzi di Afonso Cruz Gesù beveva birra (2014) e La bambola di Kokoschka (2016), gli albi illustrati di Catarina Sobral e l’abbecedario Mare di Ricardo Henriques e André Letria. Nel 2016 ha ricevuto il Premio Babel-Booksinitaly per la traduzione de La bambola di Kokoschka.

Condividi sui social:
Scopri I libri che ha tradotto con noi
Spedizione gratuita con corriere per ordini superiori a 25,00 €