Pasolini – La Nuova Frontiera Junior

libro  13,50

Pier Paolo Pasolini Il poeta corsaro


"Ciò che è certo è che se non mi fossi perduto tra le pagine delle sue poesie, in un’estate di molti anni fa, se non mi fossi interrogato con ostinazione e passione attorno all’interpretazione di alcuni suoi versi enigmatici e ostici, se non avessi letto i suoi romanzi degli anni Cinquanta e se non avessi visto e rivisto durante gli anni dell’Università i suoi film e non mi fossi scontrato, più in là con gli anni, con la forza dirompente della parola nei suoi articoli giornalistici e con la sperimentazione radicale della sua scrittura teatrale, non sarei l’uomo che sono, lo scrittore che sono, l’insegnante che sono e di certo ora non avreste tra le mani questo libro."

Pier Paolo Pasolini è stato scrittore, poeta, regista e autore per il cinema e il teatro, un intellettuale libero e coraggioso, una figura spesso controversa da cui non si può prescindere in una piccola biblioteca di autori italiani del ’900. Gli rende omaggio in queste pagine, Rossano Astremo, suo grande lettore, che ripercorre le tappe fondamentali della sua vita fino al drammatico omicidio e ai misteri che circondano la sua morte. E trova in quel “costante oscillare tra un profondo amore per la vita e una sua perentoria condanna” una delle chiavi di tutta l’opera di Pasolini e dell’indubbio fascino che ha esercitato su più generazioni.

Condividi questo libro: