Patagonia ciuf ciuf – La Nuova Frontiera

libro  16,00

ebook  7,99

Patagonia ciuf ciuf


“Credi che io, con questa faccia da sfigato, potrei assaltare un treno, portarmi a letto un’olandese parlando quattro lingue e sequestrare un senatore? Tutto nello stesso giorno?”

Un marinaio in pensione, discendente del leggendario bandito Butch Cassidy, e un ex macchinista idealista della metropolitana di Buenos Aires decidono di assaltare un treno vecchio e malandato che percorre la Patagonia argentina, per liberare un loro compagno di lotta e impossessarsi di un ricco bottino. Una volta sul treno però le cose non vanno come previsto: tra turisti tedeschi, partorienti e senatori corrotti, i due improvvisati rapinatori si ritrovano coinvolti in una situazione drammatica e al tempo stesso assurda, che può finire con una sparatoria o con una partita di calcio. Patagonia ciuf ciuf è allo stesso tempo un romanzo noir e una narrazione caustica e umoristica sulla realtà argentina, la realtà di un paese che “ha un grande futuro ma nessun presente”, che scorre rapida sui binari a scartamento ridotto della Patagonia.

Raúl Argemí è il Tarantino della Patagonia, per il suo ritmo, la sua estetica, la sua efficacia, le sue ossessioni e la sua brillante reinterpretazione del genere noir. – Qué Leer
Condividi questo libro: