Show more

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

La morte di un artista
Titolo: La morte di un artista Autore: Traduttore: ISBN: 9788883733277 Collana: Genere: Pagine: 160

Piangevo perché a partire da quel momento la mia anima, giusto un po’ impolverata dagli eccessi veniali di una gioventù corrotta, sarebbe scivolata puntuale verso la dannazione, il destino riservato a quelli della mia razza. Scoprii allora che, nonostante i piccoli disagi, la mia esistenza – forse troppo ripetitiva e solitaria – mi piaceva.

€13,60 €16,00

Sebastián Vaca, un giovane artista di belle speranze, si ritrova una sera a un ricevimento nel quartiere più elegante di Città del Messico. All’improvviso vede uno degli ospiti, un pittore soprannominato l’Utopista, salire in piedi sulla balaustra della terrazza e cadere di sotto. Mentre i paramedici portano via il cadavere, Sebastián conosce colui che diventerà il suo mecenate: Aristóteles Brumell.
Aristóteles è un uomo elegante, raffinato e ricchissimo, grazie a un cospicuo patrimonio lasciatogli dal nonno. Dal suo illustre antenato non ha ereditato però solo i soldi e la passione per l’arte, ma anche i vizi e soprattutto l’abilità di fare degli altri delle pedine che dispone, a suo piacimento, in una sorta di gioco machiavellico.
Inizia così, in un crescendo di humor nero e situazioni surreali, la cronaca della caduta di Sebastián il quale, senza rendersene conto, si trasforma nell’opera d’arte del suo cinico mecenate.
Percorso da una tensione latente che tiene il lettore incollato fino all’ultima pagina, La morte di un artista mostra la decadenza dell’uomo in una società cinicamente elitaria abituata a imporre il suo punto di vista e i suoi capricci.

Álvaro Enrigue è quanto di meglio abbia prodotto la letteratura messicana in questi ultimi anni. - Andrea Bajani

Share :
  1. La pubblicazione in Italia di La morte di un artista, in originale La muerte de un instalador, è un'occasione preziosa per approfondire la conoscenza di Álvaro Enrigue, uno dei più interessanti e originali narratori latinoamericani contemporanei.
    La Repubblica - Antonio Monda 2018-01-21
    Link -
  2. La filosofia di Aristóteles: vizi e burle
    La Lettura-Corriere della Sera - Marco Ostoni 2018-03-11
    PDF